Per informazioni:
contatta la Casa di Cura Montanari
tel 0541.988129
info@casadicuramontanari.it

Dott. Francesco Maria De Regis

Primario di Medicina
Spec. in Medicina Interna

Laurea in Medicina e Chirurgia
Specializzazione in Medicina Interna

Ricopre il Ruolo di Primario della Medicina della Casa di Cura “Montanari”

Collabora con la Casa di Cura Montanari dal 2017.

TITOLI DI STUDIO E SPECIALIZZAZIONI:

  • Diploma di Maturità Classica nel 1967
  • Laurea in Medicina e Chirurgia, conseguita presso l’Università degli Studi di Perugia il giorno 1.3.1974 discutendo la Tesi di Laurea dal titolo “La Coagulazione Intravascolare Disseminata” e riportando la votazione 105/110.Tale tesi è stata il frutto della notevole esperienza acquisita dal candidato nelle tecniche di laboratorio inerenti la Coagulazione e l’Aggregazione piastrinica, sia ai fini assistenziali che di ricerca, durante gli anni accademici dal 1972 al 1974: in questi anni, infatti, è stato Allievo interno presso l’Istituto di Clinica Medica e Terapia Medica di Perugia diretto dal Prof. P. Larizza dove ha cominciato ad occuparsi di Medicina Interna e di Ematologia specificamente dei Disordini Emocoagulativi e delle Malattie Trombotiche, con particolare riguardo all’Aggregazione Piastrinica ed al suo ruolo nella patogenesi dell’ Ischemia, sotto la guida del Prof. G. Nenci
  • Abilitazione all’esercizio della professione il 1/5/1074 con successiva iscrizione all’Albo dei Medici della Provincia di Perugia
  • Nel 1975 iscritto alla Scuola di Specializzazione in Medicina Interna, diretta dal Prof. P. Larizza, presso l’Università degli Studi di Perugia
  • Diploma di Specializzazione in Medicina Interna, conseguito il 10/ 11/1981 discutendo la tesi “Varianti Molecolari della Malattia di von Willembrand” riportando la votazione di 40/50
  • Idoneità a Primario di Medicina Generale conseguita nell’esame di idoneità della sessione del 1986 con votazione di 76/100 ( certificato di idoneità rilasciato il 22/8/1988 (D.M. del 108/1988)

TIPOLOGIA DELLE ISTITUZIONI IN CUI SONO ALLOCATE LE STRUTTURE PRESSO LE QUALI IL CANDIDATO HA SVOLTO LA SUA ATTIVITÀ E LA TIPOLOGIA DELLE PRESTAZIONI EROGATE DALLE STRUTTURE MEDESIME:

  • Direttore del Centro Antidiabetico dei Cavalieri di Malta di Perugia dal 1975 al gennaio 1976, anno in cui è stato costretto a lasciare il suddetto incarico per assolvere agli obblighi del Servizio Militare.

Il Centro erogava gratuitamente prestazioni ai pazienti diabetici residenti in Umbria e consistenti in controlli clinici e laboratoristici, compresa la somministrazione gratuita dei farmaci necessari fino al controllo successivo.

  • Ospedale Militare di Perugia dove ha svolto il Servizio Militare espletato in qualità di Ufficiale Medico Assistente Responsabile del Reparto di Medicina Interna ed Infettivi dal 19.1.1976 fino alla data del congedo avvenuto il 4.1977; durante tale periodo oltre alla organizzazione del Reparto (40 letti) venivano seguiti i militari per patologie acute prevalentemente respiratorie, cardiocircolatorie, gastroenteriche. Si occupava inoltre anche degli aspetti medico legali concernenti l’idoneità fisica al rientro al servizio militare a termine della convalescenza.
  • Divisione di Medicina Generale dell’Ospedale della Misericordia di Sarteano (SI) (successivamente diventato Ente Ospedaliero Val di Chiana Sud e poi U.S.L. 31) Incarico di Assistente a tempo pieno nella disciplina di Medicina Generale dal 16 maggio 1977 al 14 /12/ 1977
  • Dal 15 dicembre 1977 al 21 Novembre 1988 Assistente di ruolo -a tempo pieno- sempre nello stesso Reparto
  • Aiuto Corresponsabile di Medicina Generale a tempo pieno– nella Divisione di Medicina Generale del Presidio Ospedaliero di Sarteano (USL 31-Valdichiana) dal 22 novembre 1988 fino al 26 luglio 1989.

Durante tutto tale periodo (16 maggio 1977- 26 luglio 1989) si è occupato della assistenza dei pazienti afferenti al suddetto Ospedale, sia in regime di degenza sia in regime di visite ambulatoriali, per patologie internistiche pneumologiche, cardiorespiratorie, gastroenterologiche, neurologiche, nefropatie mediche, onologiche ed oncoematologiche. In particolare per queste ultime era in stretto rapporto di collaborazione per i protocolli diagnostici e terapeutici con Istituti e Cliniche Universitarie di Perugia e Siena, dove inoltre frequentava corsi teorico-pratici di aggiornamento presso i reparti di cura e gli ambulatori dell’Istituto di Semeiotica Medica dell’Università degli Studi di Perugia diretto dal Prof. G. Nenci, l’Istituto di Ematologia della stessa Università diretto dal Prof. M. Martelli e la Div. di Oncologia Medica del Policlinico di Perugia diretto dal Prof. M.Tonato. Trasferiva quindi le stesse esperienze cliniche ed organizzative nel reparto di appartenenza. Svolgeva inoltre turni di guardia medico-chirurgica anche al Pronto Soccorso e, durante le ore notturne, anche nella UTIC della locale Cardiologia. Si occupava inoltre del laboratorio di analisi per quanto concernente la parte microscopica degli esami emocromocitometrici, forniva un servizio di screening emocoagulativo preoperatorio per i reparti chirurgici e lo studio

 

del rischio trombotico per i pazienti cardiologici ed internistici con patologie ischemiche ed aterosclerotiche. Si occupava inoltre del follow up ambulatoriale dei pazienti dimessi in terapia. Ha inoltre insegnato Farmacologia Clinica presso la Scuola Infermieri Professionali di Montepulciano nell’anno scolastico 1978/1979

  • Istituto di Semeiotica Medica dell’Università degli Studi di Siena sotto la Direzione del Prof. Carlo Gennari dal 27.7.1989 al 31/10/1990 come Aiuto

Corresponsabile Ospedaliero di Medicina Generale di ruolo a tempo pieno e successivamente, senza interruzione,

  • Istituto di Patologia Speciale Medica dell’Università degli Studi di Siena sotto la Direzione del Prof. Carlo Gennari sempre come Aiuto Corresponsabile

Ospedaliero di Medicina Generale di ruolo a tempo pieno nella disciplina di Medicina Generale dal 1/11/1990 al 1998

  • Istituto di Clinica Medica e Terapia Medica dell’Università degli Studi di

Siena dell’Università degli Studi di Siena sotto la Direzione del Prof. Carlo

Gennari dal 1998 al 2002 come Dirigente Medico di Primo Livello Ospedaliero di ruolo a tempo pieno nella disciplina di Medicina Generale

  • Dipartimento di Medicina Interna e Malattie Metaboliche O. Medicina Generale I – dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese Diretto dal Prof. R.Nuti dal 1.11. 2002, sempre come Dirigente Medico di Primo

Livello di ruolo nella disciplina di Medicina Generale

Il Dott. De Regis ha svolto la propria attività presso l’ ex Ente Ospedaliero “Valdichiana sud” – USL 31 – sempre in rapporto di lavoro a tempo pieno ; Anche presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese è stato in rapporto di lavoro a tempo pieno fino al 5/12/1996, dal 6/12/1996 alla data odierna presta servizio a tempo unico; inoltre dal 1/8/1997 ha optato per l’esercizio della attività libero professionale intra moenia assoggettato al rapporto di lavoro

esclusivo.

Presso le Cliniche ed Istituti dell’Azienda Senese         si è sempre dedicato ai

compiti assistenziali sia nei reparti di degenza che negli ambulatori conformemente ai compiti relativi alla sua qualifica senza trascurare l’aggiornamento professionale e la ricerca. A tale riguardo ha in particolare approfondito le tematiche inerenti l’eziopatogenesi, la clinica, e la terapia delle emopatie, della medicina vascolare, scambiando esperienze con i Centri italiani maggiormente impegnati nel settore, pur senza tralasciare le altre branche della Medicina Interna. Inoltre, dal 1989 sino al 2002, su invito del prof. Gennari , ha partecipato anche all’attività didattica per gli studenti del IV,V e VI anno di corso ( con riconoscimento del Consiglio di Facoltà di Medicina dell’Università di Siena del 2/10/2001), impartendo ad essi insegnamenti relativi alla Medicina Interna, fisiopatologia e principi di terapia medica della Ematologia e dei Disordini della Coagulazione. Dal 1989 al 31.8.2009 ha sempre svolto seminari ed esercitazioni teorico-pratiche per gli studenti dell’ultimo triennio della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Siena ed attività

 

di tutoraggio per gli specializzandi iscritti alle scuole di specializzazione in

Medicina Interna, Cardiologia, Gastroenterologia, Endocrinologia, Nefrologia, e Geriatria afferenti gli Istituti sopra menzionati, sia durante la normale attività di reparto che durante i turni di guardia pomeridiani e notturni. Dal 2004 fino al 31.8.2010 è stato docente nella scuola di specializzazione in Nefrologia

POSIZIONE FUNZIONALE DEL CANDIDATO NELLE STRUTTURE E LE SUE COMPETENZE CON INDICAZIONE DI EVENTUALI SPECIFICI AMBITI DI AUTONOMIA PROFESSIONALE CON FUNZIONI DI DIREZIONE:

  • Direttore del Centro Antidiabetico dei Cavalieri di Malta di Perugia 1975
  • Ufficiale Medico ( Sotto Tenente Medico) Assistente Responsabile del Reparto di Medicina Interna ed Infettivi dell’ Ospedale Militare di Perugia (1976/1977)
  • Assistente incaricato a tempo pieno nella disciplina di Medicina Generale Divisione di Medicina Generale dell’Ospedale della Misericordia di Sarteano (16/5/1977-14/12/1977)
  • Assistente di ruolo a tempo pieno nella Divisione di Medicina Generale dell’Ospedale della Misericordia di Sarteano (15/12/1977-22/11/1988)
  • Aiuto Corresponsabile nella disciplina di Medicina Generale dell’Ospedale della Misericordia di Sarteano a tempo pieno (22/11/1988-26/7/1989)
  • Aiuto Corresponsabile Ospedaliero di ruolo a tempo pieno nella disciplina di Medicina Generale nell’Istituto di Semeiotica Medica dell’Università degli Studi di Siena (27/7/1989-31/10/1990)
  • Aiuto Corresponsabile Ospedaliero di ruolo a tempo pieno – Dirigente Medico di Primo Livello ( dal 1/1/1995)- nella disciplina di Medicina Generale presso l’Istituto di Patologia Spe ciale Medica (1/11/1990 al 1998)
  • Dirigente Medico Ospedaliero di Primo Livello di ruolo nella disciplina di Medicina Generale presso l’Istituto di Clinica Medica e Terapia Medica dell’Università degli Studi di Siena (1998 al 2002)
  • Dirigente Medico di Primo Livello di ruolo nella disciplina di Medicina Generale – U.O. Medicina Generale I – Dipartimento di Medicina Interna e Malattie Metaboliche dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese (1.11. 2002- al 1.9.2010)
  • Aiuto di Medicina Generale presso la Riailitazione Cardiologica dell’Auxilium Vitae di Volterra dal 1.2.2011 al 31.12.2011
  • Consulente Medicina Interna presso la Clinica di riabilitazione Geriatrica, neurologica e ortopedica S. Giuseppe ( Como) dal marzo 2012 al dicembre 2013.
  • Consulente Medicina Interna presso il centro Stati Vegetativi S.Stefano a Foligno dal dicembre 2013 all’ agosto 2015
  • Direttore Sanitario e responsabile della Degenza presso l’Ospedale Italiano a Tirana dal settembre 2015 al dicembre 2015
  • Attualmente Consulente Medicina Interna presso il Polo Riabilitativo Geriatrico di Cinisello B. (Mi) nel reparto di Medicina riabilitativa

SOGGIORNI DI STUDIO O DI ADDESTRAMENTO PROFESSIONALE

Il Dott. De Regis ha frequentato nel corso degli anni numerosi corsi di perfezionamento presso Cliniche ed Istituti come risulta dagli attestati allegati:

Istituto di Clinica Medica Generale e Terapia Medica Policlinico Monteluce – Università degli Studi di Perugia, Direttore Prof. F. Grignani, dall’anno 1973 al gennaio 1976

Istituto di Ematologia ed Immunologia Clinica dell’Università degli Studi di Perugia diretto dal Prof. M.F. Martelli, dal 1972 al gennaio 1976

Istituto di Semeiotica Medica – Policlinico Monteluce – Università degli Studi di Perugia – Direttore: Prof. G.G.Nenci dal 5/9/1980 al 4/10/1980

Divisione di Oncologia Medica – Policlinico Monteluce – ULSS n 3 di Perugia – Direttore Prof. M. Tonato dal 1/10/1987 al 31/10/1987

Istituto di Medicina Interna e Medicina Vascolare Policlinico Monteluce, dell’ Università degli Studi d Perugia diretto dal Prof. G.G. Nenci

VI Corso Di Aggiornamento Sui Metodi Di Studio Delle Alterazioni Congenite Della Coagulazione – Verona Novembre 1978

XVIII Corso Di Aggiornamento Sui Metodi Di Studio Delle Alterazioni Congenite Della Coagulazione – Milano Novembre 1991

  • incontro di aggiornamento : Problemi di Patologia Vascolare – Arezzo 21/11/1992

 

ATTIVITÀ DIDATTICA PRESSO CORSI DI STUDIO PER IL CONSEGUIMENTO DI DIPLOMA UNIVERSITARIO, DI LAUREA O DI SPECIALIZZAZIONE, OVVERO PRESSO SCUOLE PER LA FORMAZIONE DI PERSONALE SANITARIO CON INDICAZIONE DELLE ORE ANNUE DI INSEGNAMENTO:

  • Farmacologia Clinica presso la Scuola Infermieri Professionali di Montepulciano nell’anno scolastico 1978/1979

(2 ore/settimana per 8 mesi)

  • Dal 1989 sino al 2009, su invito del prof. Gennari ( e con riconoscimento del Consiglio di Facoltà di Medicina dell’Università di Siena del 2/10/2001) ha partecipato anche all’attività didattica per gli studenti del IV,V e VI anno di corso della Facoltà di Medicina, impartendo ad essi insegnamenti relativi alla Medicina Interna, fisiopatologia e principi di terapia medica della Ematologia e dei Disordini della Coagulazione (4 ore/settimana per un mese/ Anno Accademico) svolgendo seminari ed esercitazioni teorico-pratiche per gli studenti dell’ultimo triennio della Facoltà (3 ore/die per 6 giorni per mesi 3/ Anno Accademico)

Nello stesso periodo ha svolto giornalmente attività di tutoraggio per gli specializzandi iscritti alle scuole di specializzazione in Medicina Interna, Cardiologia, Gastroenterologia, Endocrinologia, Nefrologia,e Geriatria (3 ore/die per 6 giorni per tutto l’anno)

  • Dal 2004 fino al 1.9.2010 docente nella scuola di specializzazione in Nefrologia

Dell’Università di Siena

PARTECIPAZIONE A CORSI, CONGRESSI, CONVEGNI E SEMINARI E IDONEITÀ NAZIONALI:

Il Dott. De Regis ha partecipato a numerosi congressi nazionali ed internazionali

  • attinenti alla Medicina Interna, alla Ematologia, alle Osteopatie Metaboliche (Osteoporosi e Malattia Ossea di Paget, ai dismetabolismi lipidici, ecc.) ed alla Medicina Vascolare come risulta dagli attestati di partecipazione allegati ( in copia ed in originale).

Ha inoltre conseguito l’Idoneità Nazionale a Primario di Medicina Generale conseguita nell’esame di idoneità della sessione del 1986 con votazione di 76/100 – Certificato di idoneità rilasciato il 22/8/1988 (D.M. del 108/1988) allegato alla presente in copia

PRODUZIONE SCIENTIFICA, STRETTAMENTE PERTINENTE ALLA DISCIPLINA, PUBBLICATA SU RIVISTE ITALIANE O STRANIERE:

  • Factor VII kinetics in F.VII CRM – and CRM + deficiencies. Nenci G., De Regis , Agnelli G.: Britisch Journal of Haematology. 1980,46,307-309.
  • Principi di Terapia Farmacologica della Cardiopatia Ischemica: Boschetti E., De Regis F., Giaimo M.D., Cocchieri M.: Informazione sui Farmaci. 1982,3, 169-184.
  • Alcoolismo e Quadri Ematologici . De Regis F., Prete G.,Bruni B., Castricchi G.: Convegno Alcool e Salute. Chianciano,1987, 143-146.
  • Indagine Epidemiologica sulla patologia Alcool correlata. Prete G., D’Avanzo A., De Regis F., Casini S., Baldini P., Cosmi F.: Convegno Alcool e Salute. Chianciano,1987, 147-149.
  • Studio sulla efficacia, tollerabilità e sicurezza dell’Elanapril sulla Ipertezione Arteriosa. Montagnani M.,Mezzasalma L., Gonnelli S., De Regis F.: Il Cuore, 1990, VII, 237-243.
  • Osteoporosi Secondaria a Mastocitosi Sistemica. De Regis F., Giordano ,Palumbo F.,Nardi P.,Gonnelli S.,Montagnani M., Gennari C.: Società Italiana di Medicina Interna, Siena 1993,44.

7) Emofilia A Acquisita: descrizione di un caso clinico. De Regis F., Bucalossi A.,

Tani F.,Gresele P., Montagnani M., Gennari C.: V Giornata di Facoltà, Siena, 1993,299.

  • Incremento della Creatinfosfokinasi in un paziente asintomatico. Giordano N., Manneschi l., Palumbo f., Battisti E., De Regis F., Montagnani M., FedericoA., Gennari C.: Società Italiana di Medicina Interna, Sezione Tosco Umbra, Perugia, 1994,46.
  • Frammento C-Telopeptidico del Collageno tipo I (ICTP) quale indice di riassorbimento osseo. Nuti R., Martini G., Campagna S., Franci B., Valenti R., De Regis : Società Italiana di Medicina Interna, SEzione Tosco Umbra, Perugia, 1994, 73.
  • Prevenzione e Terapia delle Complicanze Tromboemboliche. Montagnani M., De Regis F., Gennari C.: Convegno ” La Medicina Nucleare nella pratica Clinica” 1994, 345-360.
  • Lipoproteina (a) e prevalenza di complicanze cardiovascolari in Pazienti diabetici ed in pazienti dislipidemici non diabetici. Tanganelli I., Montagnani M., Fiorentini P.,Mulinari M., Montomoli M., Borgogni P., Giordano N.,
  • Osteonecrosi in corso di Sindrome da anticorpi antifosfolipidi associata a malattia di Gowers. Giordano N., Palumbo F., Monaco R., Nardi P., De Regis F., Senesi , Gennari C.: VI Giornata di Facoltà, Siena 1994,259.
  • Tilodronato: Modificazioni Ematologiche in corso di Terapia per M. di Paget.: De Regis F., Gonnelli S., Aversa F., Giordano N., Nardi P., Montagnani M., Gennari C.: 258. VI Gornata di Facoltà – Siena, 1993,
  • Studio preliminare sui rapporti fra Lipoproteina (a),Attività Fibrinilitica e Fattori di rischio trombotico in pazienti dislipidemici. Montagnani M., Guzzo g., Sabatini L., De Regis F., Giordano N., Mulinari M., Gennari C.: VI Gornata di Facoltà – Siena, 479.
  • Manifestazioni Cutanee in corso di Emofilia A Acquisita. Bilenchi R., De Regis , Romano C., Mazzatenta C., Fimiani M.: Società Italiana di Dermatologia, Todi, 1994, 28.
  • Vasculite Retinica Idiopatica: possibile ruolo eziopatogenetico del Lupus Anticoagulant.: Battisti E., Giordano N., De Regis F., Gennari C.: Società Italina di Medicina Interna, Firenze 1995,28.
  • A case of aquired idiopatic Hemophilia successffully treated with immunosoppressive drugs and F.VIII concentrates. Bucalossi A., De Regis F., Dispensa E.: Clin. Appl.thrombosis /Hemostasis 1995
  • Sistema maggiore di istocompatibilità HLA nella Malattia di Paget. Senesi M., Giordano N., Gonnelli S., Fanetti G., Conti T., Chiesi P.,Cepollaro C., Battisti E., Nardi P., De Regis F., Orlandini G.A., Gennari C.: VII Giornata di Facoltà – Siena – 2/12/1995,230.
  • Osteonecrosi in corso di Sindrome da Anticorpi Antifosfolipidi associata a Malattia di Gowers. Giordano N., Palumbo F., Battisti E., Monaco R., Nardi P., De Regis , Senesi M.,Gennari C.: Clinica delle Malattie dell’osso: Vol. 5 N.2, 1995,59-67.
  • Sjogren’s Syndrome and pure Red Cell Aplasia. Giordano N., Senesi M., Battisti , De Regis F., Gennari C.: Clinical and Experimental Rheumatology 14:344-345,1996
  • Difficoltà diagnostiche in corso di ipotensione ortostatica . De Regis F., Guzzo , Mulinari M., Montomoli M., Scopetani N., Montagnani M., Gennari C. :Atti Accad.Fisiocritici Siena – Medicina Interna- Serie XV-TomoXV-1996
  • Modificazioni del pattern capillaroscopico preriungueale in corso di distiroidismo. Montagnani M., Guzzo G., De Regis F., Mulinari M., Montomoli M., Gennari : 7° Congresso Nazionale di Emoreologia; Napoli 29-30 Novembre 1996.

23) Il Coinvolgimento Cardiaco nella Spondilite Anchilosante. Senesi M., Giordano N., De Regis F., Gennri C., et al.: Università degli Studi di Siena.VIII Giornata di

Facoltà;1997, 240.

  • Alterazioni microcircolatorie in Pazienti Distiroidei: studio descrittivo. Montagnani M., Guzzo G., De Regis F., Gennari C.: Università degli Studi di Siena. VIII Giornata di Facoltà;1997,234.
  • Modificazioni del pattern capillaroscopico preriungueale e dei livelli circolanti di Lp(a) in corso di tireopatie. Dati Preliminari. Guzzo G., Montagnani M., De Regis F., Gennari C.: Lipoproteina (a) e novità sul rischio aterogeno, 125- V Meeting Scentifico di aggiornamento- Siena 27/2/1997.
  • Sjogren’s Syndrome and pure Red Cell Aplasia. Giorgano N., Senesi M., Battisti , De Regis F., Gennari C.: Clinical and Experimental Rheumatology 15/1,1997.
  • Alterazioni del microcircolo in corso di distiroidismo: risultati preliminari: Montagnani M., Guzzo G., De Regis F., et al.: SISA 1-2/12/1997 Catanzaro
  • La Leptina: ulteriore fattore di rischio ? : Montagnani M., Guzzo G., Orlandini G., De Regis F., Montagnani M., Gennari C.: Obesità e Sovrappeso ; Siena 11/12/1997
  • Lipoproteina (a) ed LDL-aferesi terapeutica selettiva con tecnica “DALI”: esperienza preliminare.: Montagnani A., Mulinari M., Montomoli M., Scopetani N., Guzzo G., Campagna M.S., Franci M.B., Gonnelli S., De Regis F., Montagnani M., Gennari C.: VI Congresso Nazionale ” I Fattori di Rischio Aterogeno ” A.B. pag 138, Siena 26.2.1998
  • La Capillaroscopia : una tecnica classica per nuove applicazioni in Medicina Interna.: Guzzo G., Montagnani M., Montomoli M., Mulinari M., Scopetani M., De Regis F., Orlandini G.A., Gennari C. Atti dell’Accademia dei Fisiocritici di Siena; adunanza del 27.5.1997- In Press-

31) Distiroidismo e microcircolazione: una complessa relazione fisiopatologica.: Guzzo G., Montagnani M., Lorè F., Montomoli M., Mulinari M., Scopetani M., De Regis F., Orlandini G.A., Gennari C. Atti dell’Accademia dei Fisiocritici di Siena; 27.5.1997- In Press-

  • Impiego Della Capillaroscopia Periungueale In Corso Di Ipertensione Arteriosa.: G. Guzzo, F. De Regis, R.Nami, *M. Montagnani.
  • Peripheral Arteriopaty: effect of Cloricromene on claudication and quality of life. A randomized, double bind, placebo controlled trial in patients teated with Aspirin.:HAEMATOLOGICA 2000, vol 85, supplement to n°5. SISET 2000
  • Infection by Cag-A Positive Helicobacter pylori stains in patients with ischaemic heart disease: prevalence and association with exercise-induced electrocardiografic abnormalities. Digestive Diseases and Science.: Figura N., MD, Palazzuoli A, MD, PhD, Faglia S,MD, Lenzi C, MD, Palazzuoli V, MD,PhD, De Regis F,MD, Gennari C,MD, PhD
  • Prevalence of caga+ H. pylori infection and levels of anti-hsp60 antibodies in patients with ischaemic heart disease and controls..Figura N Lenzi C, Palazzuoli A, Kristodhullu S, Campagna S, De Regis F, Borrello F, Lucani B, Franci B, Nardi P. Digestive Liver Disease 2004;36 (suppl 2):S248-9

36 ) Prevalence of cagA+ H. pylori infection and levels of anti-HSP60 antibodies in patients with ischaemic heart disease and controls. Helicobacter 2004;9:545 Lenzi C, Palazzuoli A, Kristodhullu A, Campagna S, De Regis F, Lucani B, Franci B, Gonnelli C, Nuti R, Figura N.

  • Osteoartrosi ed altre forme degenerative; Giodano N, Perpignano G, De Regis F.; Compendio di Reumatologia; Giordano, Perpignano, Nuti – Cap. 8, pag 63-68