La Diagnostica per Immagini presenta le sue nuove tecnologie: da Marzo dell’anno scorso è attivo il RIS PACS. Le immagini dei pazienti vengono visualizzate dai medici su dei monitor per fare diagnosi e, a seconda delle preferenze del paziente, possono essere consegnate insieme ai referti, anch’essi digitali sotto forma di CD o stampate.

Un altro grande vantaggio delle immagini digitali è che verranno distribuite ai reparti con un click e conservate negli archivi informatici della Casa di Cura a tempo indefinito, mentre le vecchie lastre si danneggiavano con il passare degli anni.

La Radiologia aveva iniziato il suo percorso di passaggio al digitale dal 2007 ma oggi, attraverso l’utilizzo di un sistema chiamato DR, le immagini vengono acquisite direttamente e il sistema Konica Aero DR permette di:

  • visualizzare l’immagine radiografica direttamente sul monitor in soli 2 secondi,
  • ottenere immagini di alta qualità,
  • emettere una dose più bassa di radiazioni ( circa il 50% in meno) rispetto alla pellicola tradizionale grazie all’alta sensibilità.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *