Ernia Inguinale

L’Ernia Inguinale è un disturbo dovuto alla fuoriuscita di un viscere attraverso il canale inguinale, cioè attraverso quel tragitto che consente il passaggio, dall’interno della cavità addominale all’esterno, del funicolo spermatico dell’uomo e del legamento rotondo dell’utero della donna. Questa è la tipologia più diffusa di ernia e può comparire solo da un lato (nella maggior parte dei casi quello destro) oppure bilateralmente. Ad esserne colpiti più frequentemente sono gli uomini, ciò è da imputare alla conformazione fisiologica del canale inguinale maschile più ricco di vasi sanguigni e nervi. In genere si manifesta nelle persone di mezza età ma è possibile che compaia anche in anziani o bambini.

I sintomi dell’ernia inguinale sono il gonfiore e la tumefazione della zona interessata. Questi possono essere più o meno estesi sia a seconda del tipo di ernia, sia a seconda di quanto questa sia estesa. A volte se l’ernia è piccola il rigonfiamento si nota quando si sta in piedi e tende a scomparire invece nella posizione sdraiata. Al tatto può assumere diverse consistenze: compatta e tesa, granulosa oppure morbida.

Altri sintomi provocati dall’ernia inguinale sono: dolore addominale, bruciore, senso di pesantezza e pressione localizzato all’inguine. In particolare il dolore tende ad aumentare con il movimento e a diminuire a riposo. Ciò è dovuto al fatto che la posizione supina tende a far tornare i visceri fuoriusciti nella loro sede originaria. Anche mangiare troppo, tossire o fare determinati movimenti con il busto possono accentuare tutti i fastidi legati alla presenza di un’ernia inguinale.

Presso Casa di Cura “Prof. E. Montanari” è possibile effettuare visite di approfondimento mirate ad accertare o escludere altre patologie concomitanti, inoltre, qualora sia necessario l’intervento chirurgico la Casa di Cura dispone nella propria Unità Operativa di un’equipe medica specializzata in questo tipo di interventi.

Modalità di accesso al servizio

Ricovero a carico del S.S.N.

  • Ricovero ordinario: il ricovero ordinario si attua per patologie non urgenti, su proposta di ricovero redatta dal medico di medicina generale. La proposta deve essere presentata al medico del reparto che, valutata la reale necessità e la disponibilità di posti letto, dispone o programma il ricovero.
  • Ricovero su invio da struttura pubblica: Pronto Soccorso o da NuCOT (Nucleo di Continuità Ospedale-Territorio).
  • Ricovero a ciclo diurno (Day Surgery): La Casa di Cura effettua ricoveri per interventi chirurgici da effettuare in una unica giornata, senza pernottamento. Esecuzione di interventi ambulatoriali Alcune tipologie di interventi possono essere eseguite ambulatorialmente.

Ricovero a pagamento

  • Ricovero a pagamento: È possibile effettuare ricoveri in forma privata a pagamento. Per accedere a questo servizio è sufficiente una richiesta da parte di un medico. Le tariffe e le condizioni di pagamento sono disponibili presso l’Ufficio ricoveri. Principali compagnie Assicurative convenzionate: Previmedical, Assirete, Caspie.

Maggiori informazioni:

Documenti

PRENOTA ONLINE
Tel. 0541.988129
SCRIVICI