TUIP – Incisione Transuretrale Della Prostata

Il TUIP è un intervento endoscopico che consiste nell’incisione transuretrale della prostata al fine di rimuovere l’ostacolo allo svuotamento della vescica determinato dalla prostata.

L’intervento è riservato ai pazienti con ostruzione urinaria causata da ipertrofia prostatica di lieve entità o sclerosi del collo vescicale. Si tratta di un intervento veloce con sanguinamento pressoché nullo e di facile esecuzione.

L’intervento viene eseguito attraverso l’utilizzo di uno strumento miniaturizzato munito di una videocamera (resettoscopio) che applicando una particolare energia incide il tessuto prostatico ostruente. Il chirurgo non rimuove tessuto prostatico ma produce delle semplici incisioni laddove prostata e vescica sono connesse (collo vescicale) in modo tale da “aprire” il canale urinario consentendo alle urine di passare più agevolmente. Dopo l’intervento viene inserito un catetere vescicale con sistema di lavaggio continuo della vescica. Il catetere è rimosso in media dopo 2 giorni.

l trattamento migliora la sintomatologia nel 78-83% dei pazienti. Si osserva un aumento della forza del getto urinario, una riduzione del residuo postminzionale e una riduzione dell’ostruzione anche se lievemente minori rispetto alla resezione della prostata. Le percentuali di efficacia del trattamento a lungo termine sono lievemente più basse rispetto alla resezione della prostata, ma la tecnica si dimostra valida anche a distanza dall’intervento, infatti, solo il 14% dei pazienti sono stati ritrattati dopo 5 anni.

L’equipe medica di Casa di Cura “Prof. E. Montanari” esegue visite specialistiche medico-chirurgiche in urologia e andrologia, inoltre, qualora se ne valuti la necessità, effettua interventi chirurgici presso l’Unità Operativa presente.

Informazioni Ricovero

Informazioni ricovero:

Puoi inviare una domanda specifica contattando uno specialista cliccando il pulsante sottostante:

Istruzioni per il ricovero

Documenti

PRENOTA ONLINE
Tel. 0541.988129
SCRIVICI