Varici Arti Inferiori

Per Varici (varicosi o malattia varicosa o vene varicose) degli arti inferiori si intende la dilatazione patologica permanente di una vena associata ad una modifica di tipo regressivo delle pareti venose. Tale dilatazione può essere localizzata o diffusa.

Questa patologia si verifica a causa del mancato funzionamento del sistema valvolare venoso superficiale o profondo che, a causa di un difetto delle valvole stesse o della loro assenza dalla nascita, non riescono a far fluire correttamente il sangue verso il cuore, ma questo refluisce, cioè va verso i piedi, provocando la dilatazione dei “capillari” (teleangectasie).

Il trattamento di questa patologia può essere medico o chirurgico, a seconda della gravità del quadro clinico:

  • Trattamento Medico: consiste nell’uso di calze a compressione graduata e di bendaggi elastici che aiutano a compensare parzialmente l’insufficienza venosa e nell’uso di farmaci vasotonici che tonificano la parte venosa riducendo sintomatologie ed edema.
  • Trattamento Ambulatoriale: le teleangectasie vengono trattate ambulatorialmente con iniezioni sclerosanti o attraverso l’uso della radiofrequenza. Queste pratiche vengono utilizzate per vasi molto piccoli e in zone limitate.
  • Trattamento Chirurgico: Safenectomia e Flebectomia. La prima comporta l’asportazione completa della grande o della piccola safena varicosa. La Flebectomia, invece, viene utilizzata per asportare le piccole vene varicose che non interessano la piccola o grande safena e può essere effettuata anche in anestesia locale.

Presso Casa di Cura “Prof. E. Montanari” è possibile effettuare visite specialistiche medico-chirurgiche mirate all’individuazione dello stato di salute del paziente e a riconoscere, o escludere, la presenza di patologie collegate. Inoltre, nei casi in cui si riconosca la necessità dell’intervento chirurgico la Casa di Cura dispone nella propria Unità Operativa di attrezzature moderne e di un’equipe medica di eccellenza.

Modalità di accesso al servizio

Ricovero a carico del S.S.N.

  • Ricovero ordinario: il ricovero ordinario si attua per patologie non urgenti, su proposta di ricovero redatta dal medico di medicina generale. La proposta deve essere presentata al medico del reparto che, valutata la reale necessità e la disponibilità di posti letto, dispone o programma il ricovero.
  • Ricovero su invio da struttura pubblica: Pronto Soccorso o da NuCOT (Nucleo di Continuità Ospedale-Territorio).
  • Ricovero a ciclo diurno (Day Surgery): La Casa di Cura effettua ricoveri per interventi chirurgici da effettuare in una unica giornata, senza pernottamento. Esecuzione di interventi ambulatoriali Alcune tipologie di interventi possono essere eseguite ambulatorialmente.

Ricovero a pagamento

  • Ricovero a pagamento: È possibile effettuare ricoveri in forma privata a pagamento. Per accedere a questo servizio è sufficiente una richiesta da parte di un medico. Le tariffe e le condizioni di pagamento sono disponibili presso l’Ufficio ricoveri. Principali compagnie Assicurative convenzionate: Previmedical, Assirete, Caspie.

Maggiori informazioni:

Documenti

PRENOTA ONLINE
Tel. 0541.988129

SCRIVICI